Questo sito rilascia cookies tecnici per consentirne il funzionamento, oltre a cookies, anche di terza parte, di 'analytics' per fare statistiche sul traffico ed attivare il miglioramento. Cliccando su "Conferma Scelte", acconsenti all’uso dei cookies qui sotto proposti o da te selezionati. Cliccando su "Accetta tutti i cookies" li abiliti tutti. Per saperne di più

PNRR

  • DM n. 161/2022 - “Adozione del “Piano Scuola 4.0” in attuazione della linea di investimento 3.2 “Scuola 4.0: scuole innovative, cablaggio, nuovi ambienti di apprendimento e laboratori” nell’ambito della Missione 4 – Componente 1 – del Piano nazionale di ripresa e resilienza, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU”.

  • DM n. 218/2022 - Decreto di riparto delle risorse tra le istituzioni scolastiche in attuazione del Piano 4.0, di cui alla Missione 4 - Istruzione e Ricerca - Componente 1 – Potenziamento dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle Università - Investimento 3.2 “Scuola 4.0: scuole innovative, cablaggio, nuovi ambienti di apprendimento e laboratori” del Piano nazionale di ripresa e resilienza, finanziato dall’Unione Europea - Next Generation EU.

Framework 1 – Next Generation Classrooms

  • Prevede la realizzazione di ambienti fisici e digitali di apprendimento caratterizzati da innovazione degli spazi, degli arredi e delle attrezzature.

  • Sottende l’adozione di pedagogie innovative: la trasformazione fisica e virtuale deve essere accompagnata dal cambiamento delle metodologie e delle tecniche di apprendimento e insegnamento.

  • Le scelte di questa fase costituiscono la base per la redazione del documento “Strategia Scuola 4.0” che la scuola dovrà successivamente realizzare.

Ciascuna istituzione scolastica:

  • ha la possibilità di trasformare la metà delle attuali aule grazie ai finanziamenti del PNRR

  • potrà curare la trasformazione di tali aule sulla base del proprio curricolo e delle proprie esigenze e seguendo le indicazioni nazionali del Piano 4.0 in coerenza con gli obiettivi e i modelli promossi in ambito UE.